Seleziona una pagina
Ci pianterei una tenda sotto a quell’albero di noci!Maestoso, con la sua chioma al vento e le braccia aperte sembra sussurrarmi:”daaamiaaanaaa corri da meee,posa la scopaaaa,posa lo straccioooo,riponi il feeeerrooo da stirooo,buttaaa il moociooooooo e ricooordaa di poortareeee un sacchetttooo!!”Ed io affacciata al balcone,sventolo lo straccio a mò di bandiera e infilati gli stivali di gomma(eh le zanzare,mi torturano)corro da lui coi capelli al vento(ricordate Sandra che corre incontro al suo Tarzan?eggià,manca solo che mi schianti in faccia al nocciolo)!In una mano porto un bastone bello lungo e nell’altra il rastrello!Con uno batto bene bene il mio “NOCE”,lui ama essere dominato,e con l’altro accumulo le noci cadute in un bel mucchietto!In un attimo riempio il sacchetto,tasche,taschini e qualcuna la infilo anche nel decollete,saluto con un bacio seducente il mio amico e via di nuovo a casa!Ma questa volta non riprendo stracci,moci e ferri,ma afferro mestoli,ciotole,zucchero,uova,farina e mi dedico al mio bottino.Ed ecco nascere,una ricetta veloce che consiste nello sbriciolamento di una frolla alle noci e nocciole,arricchita da una buona confettura di fichi!!

Ma l’estate vi sembra finita??Nonostante il caldo,il mio “Noce” e le sue foglie un pò ingiallite mi dicono di si,ha detto di spalancare le finestre al suo compagno Autunno!
Ed io l’ho fatto molto volentieri….

Ingredienti:
300 g. di farina 00
100 g. tra noci e nocciole tritate fini
180 g. di burro
150 g. di zucchero
1 uovo intero
un cucchiaino di lievito per dolci
un pizzico di sale
Per la farcitura:
300 g. di confettura di fichi
un pò di gherigli per decorare 
Mescolare il burro con lo zucchero e il pizzico di sale.Aggiungere l’uovo,la farina,il lievito e la frutta secca tritata.Ora lavorare in modo da creare delle briciole fini,un pò come quando si fa il cous cous.In una teglia foderata di carta forno,adagiare il primo strato di questo composto,aggiungere delle belle cucchiaiate di confettura e ricoprire con il restante composto.Pressare appena appena e decorare con qualche gheriglio.Infornare a 170° per una mezz’oretta,o fino a quando non raggiunge un bel colore dorato!!Buona in giornata,ma buonissima il giorno dopo!
Naturalmente ho usato le noci già secche della mia vecchia scorta,perchè quelle fresche neanche fanno in tempo a seccare! :)Che ci volete fare,son troppo ghiotta anche di queste!
 Ogni sera c’è mia mamma che fa:”Damià,ma che delinquenti,si stanno rubando tutte le noci!!Possibile che ancora non ne abbia mangiata nessuna??Ma tu hai notato qualcosa?!
Ed io:”Ma quando mai,quelle stanno ancora tutte sull’albero e (nella mia pancia).Facciamo una cosa:domani mattina presto,ci mettiamo di guardia e chiunque arriva li prendiamo a “mazziate” vabbuò?”
La abbraccio , rido e le porgo parte del bottino:”Tiè,stavolta c’è un sacchetto anche per te,ma solo per stavolta..io ci devo fare i dolci eh!”
Mica posso svelargli la mia tresca con Noce il bel fusto? 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: