Seleziona una pagina

IMG_20150426_130148

Ma dai,fammi sorridere!Provaci in qualunque modo,ma fallo.Fa in modo che il sorriso si allarghi poco alla volta sul mio viso fino a trasformarsi in una risata godereccia e senza vergogna,perchè solo quelle risate grasse e anche poco eleganti erano di una bambina che stringeva le gambe per trattenere una pipì disubbidiente.Se riesci a farlo,sappi che lo ricorderò sempre…perchè oltre ai pianti,ciò che più ricordo sono proprio quelle risa mozzafiato e chi le regalava.

Arriverà domani,forse è gia qui ed io non dimenticherò mai chi mi ha fatto ridere a crepapelle e chi lo ha fatto più di tutti,è la mia amica della fanciullezza,quella che riuscì a farmi allagare un motorino in corsa,mentre un cane dalla catena interminabile ci inseguiva furioso;quando compravamo schifezze di ogni genere e ce le gustavamo sotto all’albero di arancio e che per non condividere col fratello,lanciammo sul tetto del pollaio,non riuscendo mai più a recuperale o quando al funerale di zio Peppino,ci vedemmo cacciate fuori frettolosamente dalle nostre mamme,rosse paonazze dalla vergogna.Ridevamo di tutto e tutti,complici in ogni gesto,in ogni occhiata furtiva,in ogni parola senza senso,in ogni canzone scimmiottata alla peggio maniera…E un giorno anche la vista di due banane dalla buccia nera e avvizzita ci trascinò in un’ilarità così intensa che finì ancora una volta alla solita maniera:ritorno frettoloso a casa perchè la “ragazza” era riuscita a bagnarsi perfino le scarpette da ginnastica,oltre a jeans,calze e mutande…si,eravamo leggermente incontinenti da fanciulle!

Ciambella Banana e cioccolato

 

 

Ciambella alle banane e cioccolato
 
 
Ingredients
  1. 4 uova
  2. 300 g. di zucchero di canna
  3. 200 g. di burro
  4. 3 banane grandi e molto mature
  5. 2 cucchiaini di lievito per dolci
  6. 100 g. di cioccolato in gocce
  7. 100 g. di granella di nocciole
  8. 180 g. di farina 00
  9. 180 g. di farina di farro
  10. un pizzico di sale
  11. Per la ganachè
  12. 200 g. di cioccolato fondente
  13. 100 ml di panna
  14. Per decorare
  15. fettine di banane caramellate
Instructions
  1. Montare lo zucchero con il burro ed il pizzico di sale
  2. Schiacciare le banane ed aggiungerle al composto di zucchero e burro sempre mescolando
  3. Unire le uova uno alla volta,alternandole alla farine setacciate insieme al lievito
  4. Unire alla fine le gocce di cioccolato e la granella di di nocciole
  5. Versare il composto nell’apposito stampo,leggermente imburrato e infarinato
  6. Infornare in forno preriscaldato a 170° per circa cinquanta minuti,fare la prova stecchino
  7. Sfornare e sformare su una gratella
  8. Per la ganache,scaldare la panna e prima del bollore tirarla via dal fuoco e versare sul cioccolato in pezzi
  9. Attendere un minuto e mescolare per sciogliere il cioccolato
  10. lasciare raffreddare prima a temperatura ambiente,poi riporre in frigo
  11. farla addensare fino alla giusta consistenza,cioè ideale per essere versata sulla torta ormai fredda,o semplicemente colata o spatolando un pò i bordi come ho fatto io
  12. Decorare con fettine di banane caramellate
Notes
  1. Per caramellare le banane,ho fatto un caramello lasciando sciogliere a fiamma bassa 200 g. di zucchero,senza mai girarlo.Una volta raggiunto il classico colore brunito ho tolto dal fuoco e vi ho tuffato le fettine di banana una alla volta.Ho lasciato poi rapprendere su carta forno.Mi raccomando sempre la massima prudenza col caramello
  2. Naturalmente potrete arricchirla con altra frutta fresca o cioccolato
  3. Di solito il banana bread viene fatto in uno stampo da plum cake,ma a me lo stampo a ciambella piace particolarmente
  4. Ho usato uno stampo a ciambella di 28cm
By Damiana

 Stavolta le banane dalla buccia scura e avvizzita,sono finite in una ciambella ricca e profumata,che darà ad ogni colazione un grande sorriso!

 

 

Buona giornata amici…alla prossima sempre su questi schermi!

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: