Seleziona una pagina

E il sole che tanto mi mancava,è finito in questo pane,buono,soffice,pronto ad accogliere sughi,salumi o felice di essere usato semplicemente,per una”scarpetta”, degna di questo nome!E’ uscito fuori da un cilindro chiamato “Ma come cucini” ,il blog ricco di tante e golose ricette di Maria Pia e sua sorella,distanti geograficamente,ma unite dalla stessa passione!E’stato amore a prima vista con questo”pezzo di pane”,che si è rivelato più rassicurante di mille parole….
E infatti le parole sono state accantonate,c’era solo il silenzio compiaciuto di chi lo gustava ancora caldo o di chi come me,lo sognava con quel bel salamino,che aspettava solo un sincero compagno!

Ho rifatto la ricetta non variando nulla,è veramente perfetta!Ho solo raddoppiato le dosi…..si sa,non credo sarebbe bastato per le bocche fameliche che si aggirano,senza sosta nella mia cucina,quindi è venuto un bel pezzo di pane di più di un chilo e un’altra parte l’ho usata per fare una pizza,un pò capricciosa,un pò patatosa,ma tanto buona!
La ricetta di questo morbido pane è qui,è talmente dettagliata ed esauriente che io, non avrei potuto fare di meglio o sicuramente non sarei stata così paziente!

Non tagliare il pane ancora caldo,non tagliare il pane ancora caldo,ho tagliato il pane ancora caldo……

Un abbraccio e bellissimo fine settimana e naturalmente grazie Maria Pia e Elisabetta

E questa è la pizza,preparata con parte dell’impasto.Ho semplicemente steso la pasta piuttosto spessa,ricoperto con fiocchi di formaggio spalmabile,tocchetti di wurstel,crocchettine di patate surgelate e scamorza.Naturalmente potete sbizzarrirvi con tante farciture,l’impasto è sofficissimo e ben si adatta a mille 
varianti!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: