Seleziona una pagina
 A me che a 21 anni avevo già due bambini,a me che nell’inconsapevolezza affrontavo i parti come una passeggiata,a me che  ho indossato il vestito di mamma quando ancora mi appendevo alla sottana della mia di mamma,a me che la giovane età ha tolto l’orgoglio di esibire il pancione,a me che nonostante le lacrime cadessero copiose le ho asciugate in fretta per calmare i pianti delle mie creature,a me che tra pappe e pannolini rimandavo la spensieratezza dei miei vent’anni,a me che oggi sono la mamma orgogliosa di due splendidi ventenni!
Questa volta mi faccio gli auguri da sola..è il tempo che riconosca i miei meriti!
Ingredienti:
Per una tortiera da 24 cm
Per il pan di spagna:
4 uova intere
120 g. di zucchero
120 g. di farina
un pizzico di sale
un cucchiaino di estratto di vaniglia
Per la bagna:
300 ml di acqua
150 g. di zucchero
una tazzina di rum
Per la crema rocher:
300 g. di nutella
150 ml di panna
80 g. di nocciole tostate
6 wafer alla nocciola
Per la crema di ricotta
400 g. di ricotta vaccina freschissima
200 g. di zucchero al velo
100 g. di gocce di cioccolato
100 ml di panna montata(pochissima solo per alleggerire un pò la ricotta)
Per decorare:
Cialde,bastoncini,wafer,cannucce,insomma quello che più vi piace per adornare il bordo e sbriciolarne un pò al centro.
Versare nella planetaria le uova a temperatura ambiente insieme allo zucchero e lasciare montare per una decina di minuti!Appena sono triplicate e si avrà una massa gonfia e consistente,versarvi la vaniglia e  la farina fatta ascendere attraverso un setaccio.Con una spatola mescolare dal basso verso l’alto,versare nella tortiera imburrata e infarinata e infornare per venti minuti a 170°.Lasciare intiepidire un pochino,sformare e la sciare raffreddare sull’apposita gratella.Nel frattempo preparare la bagna,versando l’acqua e lo zucchero nel pentolino.Lasciare soboliire per cinque minuti e spegnere.Unirvi il liquore e lasciare raffreddare.
Preparare anche la crema rocher,amalgamando la nutella con la panna montata e le nocciole e i wafer sbriciolati.Riporre in frigo fino all’uso.Fare la stessa cosa con la farcitura alla ricotta.
Tagliare il pan di spagna in due dischi.Bagnare un primo strato con la bagna e ricoprire con la farcitura alla ricotta.Coprire con l’altro disco bagnato anch’esso leggermente.Decorare con la crema rocher,io ho usato il sac a poche,ma potete sbizzarrirvi come più vi piace,usando anche cialde,cannucce,wafer o quant’altro.
Inutile dirvi che il giorno dopo è ancora più buona,la ricotta si assesta bene e la consistenza della torta sarà perfetta!
Auguri a tutte le mamme del mondo,a voi che già lo siete,a chi ancora non lo è…auguri a tutte le donne che come figlie o come madri racchiudono nel proprio cuore l’amore materno!
Un augurio particolare alla mia mamy che nonostante i battibecchi  è e sarà sempre il mio porto sicuro!!

Un’ultima cosa lasciatemi ringraziare Stefy per il suo bellissimo contest,sono stata la vincitrice e questo mi ha riempito di gioia.Grazie anche ai giudici Donatella e Lidia!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: